Musei Vaticani

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

I Musei Vaticani rappresentano il primo museo della storia aperto al pubblico, poiché nel 1506 Giulio II - dopo la scoperta della scultura del Laocoonte - decise di permettere l'accesso ad una parte delle collezioni papali. Nasceva così l'idea di un patrimonio artistico messo a disposizione di chiunque volesse ammirarlo. Oggi rappresentano il museo più visitato della Penisola, con oltre 4,5 milioni di visitatori all'anno.
 
La raccolta di opere è suddivisa in diverse sezioni, ognuna riferita all'iniziativa di un Papa diverso: dal Museo Pio Clementino, che conserva capolavori come il Laocoonte e l'Apollo del Belvedere, al Museo Gregoriano Egizio, dove è esposto il corredo funebre di Ramses II, fino alla Collezione d'Arte Moderna e Contemporanea, voluta da Papa Paolo VI. Oltre alla Deposizione del Caravaggio, la Pinacoteca conserva la Trasfigurazione di Raffaello, mentre il Museo Pio Cristiano contiene i celebri sarcofagi in porfido rosso appartenuti a Elena, la madre di Costantino, e a sua figlia Costanza.
 
La visita dei Musei Vaticani oggi si presenta come un percorso di avvicinamento alla Cappella Sistina, che prevede l'attraversamento del cortile ad ottagono, della Galleria dei Candelabri, della Galleria degli Arazzi e delle Carte Geografiche, fino alle Stanze di Raffaello. Fu Papa Giulio II a commissionare al maestro urbinate la decorazione del suo nuovo appartamento, dopo che Alessandro VI aveva invitato Pinturicchio a decorare le sue stanze nell'Appartamento Borgia. Raffaello realizzò qui il suo capolavoro: la Stanza della Segnatura, dove affrescò la Scuola di Atene e la Disputa del Sacramento, la Stanza di Eliodoro, che prende il nome dal celebre episodio della cacciata di Eliodoro dal Tempio (dove il Papa si è fatto ritrarre come difensore dell'ortodossia cristiana) e la Stanza dell'Incendio di Borgo, dove Raffaello diede prova di una straordinaria capacità nel disegno anatomico.

Approfondimenti

per maggiori informazioni: Musei Vaticani

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria

Correlati

Destinazioni

Natura

Attività

Arte e cultura

Sapori

Itinerari

Eventi