Parco Nazionale del Circeo. Un'Odissea di emozioni

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Un'Odissea di Emozioni nella Terra di Circe
Dal 1992 l'Istituto Pangea, Associazione Culturale con sede nel Parco Nazionale del Circeo, si occupa di far conoscere, amare e proteggere le aree protette. Un impegno qualificato che ha consentito  di diventare la "Scuola dai Parchi" italiana, in convenzione con la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali. Pangea, inoltre, gestisce Labnet Lazio, il primo Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale del Lazio, inserito nel sistema nazionale INFEA del Ministero dell'Ambiente. Pangea fa parte di una rete di soggetti che, a livello europeo, porta avanti la sperimentazione di programmi innovativi e di best practice, l'assistenza e la cooperazione nel campo dell'educazione allo sviluppo sostenibile, della formazione per le aree protette e della conservazione delle biodiversità.
Le attività proposte in collaborazione con l'Ente Parcohanno la finalità di far scoprire al visitatore il patrimonio ambientale, storico e culturale del Parco Nazionale del Circeo, ma non solo, attraverso la conoscenza e l'approccio diretto, sotto la guida di operatori esperti. I partecipanti verranno coinvolti nelle attività didattiche e ricreative, con l'obiettivo di suscitare o risvegliare un sentimento di appartenenza nei confronti dell'ambiente e delle sue bellezze, riscoprendo le proprie capacità sensoriali in una dimensione diversa da quella quotidiana.
La scoperta del Circeo, in piccolo, è la scoperta della natura d'Italia e non solo. Difficile infatti trovare altrove in uno spazio così ristretto (circa 8.500 ettari) una tale varietà di ambienti e specie animali e vegetali: il mare, la duna, le zone umide e i laghi, la foresta, il promontorio, l'isola di Zannone... Difficile poi trovare anche un altro luogo che in uno spazio così piccolo possa offrire una grande varietà di elementi storici e culturali, dalle grotte preistoriche alla villa imperiale di Domiziano, dalla Torre dei Templari di San Felice Circeo al razionalismo architettonico del centro di Sabaudia. Insomma, tantissime occasioni per scoprire natura e storia e per toccare con mano perché non a caso il nostro è stato definito il Bel Paese.

Approfondimenti

Per maggiori informazioni: Istituto Pangea

Mappa

Dettaglio mappa