Passione Veg

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Il veganismo, una filosofia di vita che si basa sull'assenza di ogni forma di sfruttamento degli animali, umani e non, è una scelta che sta sempre più prendendo piede anche nel nostro Paese. Sono infatti più di 4.000.000 i vegetariani o vegani, pari al 7,1%, (un punto percentuale in più rispetto al 2013 secondo il Rapporto Eurispes 2014). Varie sono le motivazioni che spingono le persone ad adottare uno stile di vita attento al rispetto dell'ambiente e di ogni forma di vita animale.

E' riduttivo pensare che la scelta vegetariana/vegana riguardi esclusivamente la sfera della nutrizione, escludendo dalla propria alimentazione carne, pesce e derivati, come fanno i vegetariani, o anche tutti gli altri prodotti di derivazione animale, come i vegani. Il veganismo si traduce, infatti, in un atteggiamento globale di rispetto verso il pianeta in cui viviamo, in un'idea responsabile ed etica di futuro, nell'ottica di un'equa distribuzione delle risorse, in grado di garantire la sussistenza a tutti gli abitanti della terra, di non privare le generazioni future della possibilità di crescere in un mondo sano, di poterne ammirare la bellezza, senza registrare l'estinzione di specie animali o il deterioramento di ambienti naturali.

Su una serie di tematiche come la vivisezione, l'uso di pelli animali, la caccia, lo sfruttamento di animali, storici cavalli di battaglia degli animalisti, c'è una presa di posizione abbastanza netta, nel senso dell'avversità allo sfruttamento di esseri viventi. Non è scontato, né facile, il passo successivo, mettere cioè in pratica concretamente e nel quotidiano tale tipo di scelta.

Un'influenza importante sulla costante crescita della scelta vegetariana/vegana è dovuta all'aumento demografico su scala mondiale e alla progressiva riduzione delle risorse, che rischiano di diventare insufficienti a garantire livelli minimi di sussistenza a tutta la popolazione.

Il tenore di vita medio in costante crescita nei Paesi in via di sviluppo, con il relativo incremento della richiesta alimentare da parte di fasce sempre più ampie di popolazione, rende forse urgente, al di là di implicazioni etiche, una revisione culturale, ancor prima che pratica, del sistema produttivo alimentare, al fine di poter garantire un'equa redistribuzione delle risorse del pianeta.

Di seguito alcuni siti ricchi di informazioni pratiche utili a chi decidesse di avvicinarsi allo stile di vita vegetariano/vegano, anche attraverso itinerari cultural-gastronomici, sperimentando menù e ricette veg nei numerosi locali specializzati della nostra regione.

www.zucchinaverde.it

www.promiseland.it

www.scienzavegetariana.it

www.vivivegan.com

www.sinve.org

www.vegolosi.it