Spiagge di Anzio

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Anzio è un'antichissima città marinara; la sua origine si perde  nella leggenda delle peregrinazioni di Ulisse: al figlio che ebbe dalla  Maga Circe, Antèios, si fa risalire la fondazione del primo nucleo ed il nome della città. Il 22 gennaio 1944 qui, e nella vicina Nettuno, sbarcarono le truppe alleate.
 
Il litorale di Anzio​ è disseminato di lidi e stabilimenti balneari attrezzati con noleggio ombrelloni e lettini, servito da bar, chioschi e ristoranti.Favorita da un clima mite e temperato è una meta ideale per soggiorni rilassanti in riva ad un mare azzurro e limpido anche all'insegna dello sport; infatti, nei pressi della spiaggia, è possibile praticare ciclismo, tennis, equitazione, golf, pesca ed ovviamente nuoto.
 
Tra le sue spiagge

    la Spiaggia delle Grotte di Nerone, inserita nell'area archeologica dove si trova la Villa imperiale di Nerone, a picco sul mare; si presenta come una spiaggia di sabbia morbida e dorata, incorniciata da scogliere lambite da acque azzurre e cristalline dai fondali digradanti. Le immersioni permettono di vedere i ruderi antichi oggi sommersi ed una rigogliosa fauna marina.

    la Spiaggia Tor Caldara, fronteggiata dalla omonima Riserva Naturale. Una bella, ampia e lunga spiaggia di sabbia dorata e morbida bordata da dune, lambita da un mare trasparente e azzurro dai fondali sabbiosi e che digradano dolcemente, perfetti per la balneazione e con caratteristiche sorgenti di acqua sulfurea sottomarine. È inoltre conosciuta per la presenza di rare specie animali e per gli antichi i resti archeologici.

    la Spiaggia Lido dei Gigli, una spiaggia di sabbia dorata incorniciata dalle dune tipiche di questo tratto di litorale che possono raggiungere anche i 20 metri e contornata dalla vegetazione della macchia mediterranea e dalla pineta, rasentata da un mare dalle acque trasparenti e limpide con fondali sabbiosi che vanno dolcemente digradando.
    

Mappa

Dettaglio mappa