L'Arte lungo il Percorso della Battaglia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Per molti anni chiuso all'accesso del pubblico, il Percorso della Battaglia è una vera e propria perla del "Turismo della Memoria". Il percorso prende il via nei pressi del Cimitero polacco di Cassino, a pochi centinaia di metri dall'Abbazia di Montecassino.

Su questi scenari di grande importanza naturalistica, 70 anni fa le popolazioni locali e quelle militari hanno assistito e sono state coinvolte in una delle più cruente battaglie della Seconda Guerra Mondiale. Oltre all'Italia e al suo popolo, molte altre nazioni sono indissolubilmente legate a questi territori e a questo Percorso che rappresenta, da un lato la volontà di resistere strenuamente all'offensiva nemica, dall'altro l'idea e il desiderio di libertà, legato alla fine della violenza e delle ingiustizie.

Oggi il "Turismo della Memoria" è molto vivo e resta tale tra i famigliari delle vittime e tra i tantissimi appassionati delle vicende di guerra. La visita ai cimiteri dei soldati stranieri che in questi luoghi hanno combattuto, all'Abbazia di Montecassino e al Museo Historiale, creato dal tre volte Premio Oscar Carlo Rambaldi, resta un'esperienza di forte impatto emotivo e, in quanto tale, assolutamente indimenticabile.

Sul percorso è presente un'opera di particolare significato e valore artistico, rappresentata dal relitto d'un carro armato Sherman, arrivato sino a qui dopo aver percorso la Cavendish Road, durante uno dei più avventurosi episodi della battaglia, e poi distrutto dai tedeschi. Il carro è stato trasformato in un monumento in ricordo dei soldati polacchi caduti. Suggestiva, a tale proposito, è la croce realizzata successivamente con i cingoli del carro armato.

Partendo proprio da questo monumento-simbolo, nei pressi dell'Obelisco costruito dai polacchi, l'idea innovativa è stata quella di realizzare installazioni d'Arte contemporanea lungo il Percorso della Memoria per raccontare quegli eventi storici attraverso la trasposizione di giovani artisti e scultori che in questo modo hanno interpretato di questi luoghi attraverso la loro personale poetica artistica.

Mappa

Dettaglio mappa