Rinascimento in Tuscia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

La grandi famiglie romane che portarono al trono pontificio molti personaggi illustri e famosi nel mondo, trovarono nella zona del Viterbese un luogo ideale per stabilirvi le proprie dimore estive e/o castelli per le guarnigioni, lontano da Roma, divisa in quartieri che si svilupparono intorno ai palazzi nobiliari e vissuti come loro zone di influenza.
 
Gli architetti principali, cui fu dato il compito di costruire queste dimore, furono soprattutto San Gallo - specialmente per gli edifici fortificati - e Vignola, con particolare attenzione ai palazzi. Per questo è assai frequente trovare nella zona della Tuscia, all'interno di borghi o disseminati nelle floride campagne, edifici legati a questo periodo ricco e fiorente della cultura italiana e romana in particolare.
 
Il Palazzo Farnese a Viterbo, il Palazzo Vitelleschi a Tarquinia, Villa Staderini a Sutri, Villa Lante a Bagnaia con annesso uno splendido parco e il giardino all'italiana costruiti dal Vignola, sono luoghi magnifici, assolutamente da ammirare. Inoltre, meritano d'esser visitati Palazzo Chigi e Castello Orsini a Soriano nel Cimino, il Duomo e il Municipio di Ronciglione, Palazzo Odescalchi a Bassano Romano, Palazzo Farnese a Gradoli e il Castello Ruspoli a Vignanello, il Palazzo Orsini a Bassano in Teverina e il Castello Farnese di san Gallo a Capodimonte.
 
Poi c'è Tuscania, con il Duomo, le Torri e il Palazzo Fani-Ciotti. Ma sono tre gli edifici che in questo quadro spiccano su tutti gli altri: uno è la Villa delle Meraviglie di Bomarzo, conosciuta come Parco dei Mostri di Bomarzo, con le figure mitologiche e mostruose disseminate nella natura, l'altro è il Castello Orsini Odescalchi di Bracciano, in alto sulla parte alta della città con uno splendido panorama sul lago (soprattutto di notte, quando viene illuminato) e sulle campagne circostanti, e, infine, quella meraviglia dell'ingegno umano che risponde al nome di Palazzo Farnese a Caprarola, opera di Sangallo e Vignola, che ancora oggi desta meraviglia e ammirazioni in visitatori pure abituati ai fasti e alle sorprese della tecnologia. All'interno di tutti gli edifici non mancano mura affrescate, stucchi e dipinti di grande bellezza.
 
 
 

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria