Diving nell'isola sotto il mare

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Al largo delle dune sabbiose che orlano il litorale a sud di Roma, c'è un'isola, ma nessuno ne ha mai visto il profilo in lontananza. È un'isola che non c'è, una catena montuosa sott'acqua, una montagna rocciosa e lussureggiante che si erge dalla sabbia che ricopre i fondali marini tra Civitavecchia ed Anzio. Qui sono state ritrovate tracce di manufatti antichi, piatti e tegole gettate a mare dalle navi delle antiche flotte romane.

Siamo nella Riserva delle Secche di Tor Paterno. La cima di questa montagna sott'acqua è verde come un vero e proprio pascolo: le lunghe foglie della Poseidonia oceanica la ricoprono e danno rifugio e nutrimento a migliaia di specie di animali e vegetali, ricci multicolori, stelle di mare, cavallucci marini, pesci ago, aragoste, murene.

La Riserva delle Secche di Tor Paterno offre ai sub un paesaggio marino davvero unico da ammirare, anche a pochi metri di profondità per chi è alle prime armi. Presso lo stabilimento balneare "Celori Mare" si trova il Diving Center che organizza le immersioni subacquee.

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria