Escursioni e sport nella Valle di Comino

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è uno dei luoghi più frequentati dai turisti, soprattutto italiani, alla ricerca di quei relax che solo la montagna può assicurare, sia in inverno sia in estate. Nel versante laziale, e precisamente nella valle di Comino, partono decine di itinerari escursionistici e sentieri-natura con possibilità di trekking, di escursioni a piedi, a cavallo e in mountain bike.
 
E' possibile effettuare passeggiate a cavallo, ad Alvito, un piccolo paese presso il Lago di Posta Fibreno ai confini con il comprensorio della Valle del Liri. Ad Atina è attivo un centro ippico: scuola di equitazione, escursioni, manifestazioni internazionali, concorsi ippici, salto ostacoli.
 
Il volo libero a vela resta ancora una rarità, ma si sta diffondendo sempre di più soprattutto a San Donato Val di Comino dove si trovano le condizioni ambientali ideali, grazie alla presenza di favorevoli correnti ascensionali. Per gli amanti dello sci, Prati di Mezzo (1.500 m), nel comune di Picinisco, viene utilizzata d'inverno come campo scuola e d'estate come palestra naturale. Dispone di due strutture dotate di 3 impianti di risalita, 3 piste di discesa, 2 sciovie, scuola di sci, skilift, una pista da fondo di circa 2.500 metri e, per i più piccoli, di una monovia. Nei mesi estivi la zona è ideale per mountain bike, trail running, arrampicate ed escursionismo. Lo sci di fondo è possibile nell'area di Macchiarvana, presso il paese di San Donato Val di Comino e a Forca d'Acero (1.374 m) dotata di piste da 4 a 12 km.

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria