Fiumicino oasi di Macchiagrande

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

L'Oasi di Macchiagrande, istituita nel 1986 e da allora gestita dal WWF, il Fondo Mondiale per la Protezione della Natura, è un meraviglioso e straordinario ambiente naturale che si trova a poche decine di chilometri dal centro della città di Roma.
 
Entrata nel 1996 a far parte integrante della più ampia e vasta Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, l'Oasi nei suoi 280 ettari conserva al suo interno un paesaggio fatto di boschi costieri incontaminati, radure erbose, macchia mediterranea caratterizzata dagli inconfondibili profumi delle diverse essenze botaniche e numerosi canali utilizzati per la bonifica dei terreni.
 
L'ambiente più affascinante è senza dubbio quello rappresentato dalle dune di sabbia costiere che fanno da confine e da difesa naturale tra le acque del mare ed il retroterra. Le dune rappresentano l'ambiente naturale per il rosmarino, il lentisco, il mirto ed il ginepro e costituiscono il terreno ideale per le scorribande notturne del coniglio selvatico e per l'istrice, per il riccio e per la volpe. Nella macchia mediterranea, all'alba e al calar delle tenebre, furtiva, si muove poi la testuggine comune, specie animale divenuta simbolo dell'oasi naturale.
 
Sono gli uccelli gli animali che più facilmente di altri si possono osservare e che suscitano lo stupore e la meraviglia dei numerosi turisti che, ogni anno, visitano l'Oasi percorrendo i suoi sentieri e partecipando alle visite guidate organizzate dalle guide specializzate che il WWF mette a disposizione. Tra i rapaci spiccano i falchi di palude, il gheppio, la poiana ed il raro falco pescatore, mentre - tra le specie acquatiche- si possono osservare, tra gli altri, le garzette, gli aironi cenerini, i cormorani, le alzavole e gli aironi rossi.

Lungo i diversi sentieri che si snodano all'interno dell'oasi per oltre 7 chilometri complessivi, è possibile soffermarsi a leggere diversi pannelli didattici ed entrare nei capanni di avvistamento per osservare, in rigoroso e religioso silenzio, le evoluzioni degli uccelli e le altre specie animali.
 

Mappa

Dettaglio mappa