Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Nei pressi di Villa Borghese, a poche centinaia di metri dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna, un bellissimo ed imponente edificio si staglia sul Viale delle Belle Arti. Si tratta del Museo Nazionale di Villa Giulia, progettato ed impreziosito da affreschi e decorazioni di artisti come Vasari e Vignola, che ospita il più importante Museo al mondo dedicato alla conoscenza e allo studio della Civiltà Etrusca.
 
I reperti sono esposti secondo un criterio prettamente topografico, in sezioni dedicate ai centri della Civiltà Etrusca più ricchi ed importanti come Vulci, Veio, Cerveteri, Pyrgi, Todi e Palestrina. Di grande importanza e rilievo sono poi le Collezioni Castellani e Barberini che comprendono una serie di gioielli che sono dei veri e propri capolavori dell'oreficeria etrusca, così come molto suggestive risultano al visitatore le numerose sculture in terracotta provenienti dalla Valle del Tevere.
 
La visita al Museo Nazionale Etrusco è una tappa fondamentale ed irrinunciabile per il turista, per capire e conoscere la più importante civiltà che ha immediatamente preceduto quella romana e per ammirare alcuni capolavori assoluti come il Sarcofago degli Sposi della seconda metà del VI sec. a .C., ritrovato nella Necropoli della Banditaccia a Cerveteri, la cista Fioroni, risalente alla seconda metà del IV sec. a. C. ed il "cratere" attico di Euphronios, restituito al Museo dal Metropolitan Museum di New York al termine di una lunga querelle giudiziaria.

Per maggiori informazioni: Tel.0632810

Curiosità

Il Ninfeo di Villa Giulia ospita ogni anno l'appuntamento cultural-mondano più importante della Capitale: l'assegnazione del prestigioso premio dell'Editoria italiana, il Premio Strega.

Approfondimenti

Per maggiori informazioni: tel. 06-32.810

Mappa

Dettaglio mappa

Galleria