Partiamo alla scoperta del Cammino Naturale dei Parchi

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

Si parte alla scoperta del Cammino Naturale dei Parchi, dai fondo valle storici in direzione delle meraviglie del nostro Paese nascoste tra boschi e monti spesso poco conosciuti, un viaggio "laico" in un percorso entusiasmante che va da Roma a l'Aquila promuovendo la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, favorendo così lo sviluppo del turismo sostenibile.

430 chilometri emozionanti di cammino suddiviso in 25 tappe totali e modulato incontrando 42 Comuni. A piedi lungo l'Appennino Centrale in collegamento fra Lazio (Roma) e Abruzzo (L'Aquila) attraverso quattro Parchi Regionali: quello dell'Appia Antica, dei Castelli Romani, dei Monti Simbruini e dei Monti Lucretili, due Riserve Naturali Regionali, quella del Monte Navegna e Cervia e quella delle Montagne della Duchessa ed infine il Gran Sasso e Monti della Laga.

Si attraverseranno anche le aree colpite dai recenti terremoti del Centro Italia: un'occasione per esprimere con la presenza fisica i vincoli di solidarietà che ci accomunano.

Il Cammino Naturale dei Parchi è stato pensato non solo per esperti escursionisti, ma per tutti coloro che vogliono vivere un'esperienza benefica per anima e corpo "mens sana in corpore sano" come scriveva Giovenale. Il camminare lento crea un rapporto con l'ambiente e con le persone che arricchisce relazioni e socialità di chi cammina, accrescendo le loro conoscenze e il loro rispetto sia per la natura che per gli uomini.

Si potranno percorrere singole tappe oppure fare dei trekking di due o più giorni grazie alla possibilità di raggiungere la gran parte dei punti di accesso all'itinerario con i mezzi pubblici.

Le strutture ricettive individuate lungo l'itinerario saranno dotate di elementi coordinati quali gli espositori dei materiali promozionali, la carta dell'itinerario e il timbro del Cammino Naturale dei Parchi.

La manutenzione del tracciato sarà assicurata dalla presenza dei Parchi che, anche tramite la collaborazione con il CAI Lazio, garantiranno la percorribilità del Cammino naturale dei Parchi nel tempo.

Tappe Cammino Naturale dei Parchi

Prima Settimana di Cammino 6 giorni di Cammino:

1) PIAZZA PORTA CAPENA CASTEL GANDOLFO 22,9 KM

2) CASTEL GANDOLFO ROCCA PRIORA 23,5 KM

3) ROCCA PRIORA PALESTRINA 15,6 KM

4) PALESTRINA GUADAGNOLO 18,1 KM

5) GUADAGNOLO SUBIACO 24,6 KM

6) SUBIACO MONTE LIVATA 11,0 KM

Seconda Settimana di Cammino 7 giorni di Cammino:

7) LIVATA CAMERATA NUOVA 16,7 KM

8) CAMERATA NUOVA CINETO ROMANO 15,3 KM

9) CINETO ROMANO ORVINIO 13,0 KM

10) ORVINIO CASTEL DI TORA 15,9 KM

11) CASTEL DI TORA MARCETELLI 14,2 KM

12) MARCETELLI PESCOROCCHIANO 18,6 KM

13) PESCOROCCHIANO CORVARO 17,8 KM

Terza Settimana di Cammino 6 giorni di Cammino:

14) CORVARO CASTIGLIONE 15,5 KM

15) CASTIGLIONE RASCINO 14,5 KM

16) RASCINO ANTRODOCO 19,3 KM

17) ANTRODOCO POSTA 16,8 KM

18) POSTA CITTAREALE 15,8 KM

19) CITTAREALE ACCUMOLI 26,2 KM

Quarta Settimana di Cammino 6 giorni di Cammino:

20) ACCUMOLI AMATRICE 15,3 KM

21) AMATRICE CAMPOTOSTO 17,7 KM

22) CAMPOTOSTO CAMPOTOSTO 11,9 KM

23) CAMPOTOSTO RIFUGIO FIORETTI 18,3 KM

24) RIF. FIORETTI SAN PIETRO DELLO JENCA 16,7 KM

25) S. PIETRO DELLO JENCA L'AQUILA 15,0 KM

Totale Cammino 430 K

Per maggiori informazioni: www.camminonaturaledeiparchi.it

Galleria