Biblioteca Vallicelliana

  • facebook
  • twitter
  • Google Plus
  • email

La Biblioteca Vallicelliana ha sede presso il complesso monumentale dell'Oratorio dei Filippini realizzato da Francesco Borromini su commissione della Congregazione dell'Oratorio di san Filippo Neri, negli anni 1637-1667.

Il materiale conservato, il cui primo nucleo risale alle opere possedute da Filippo Neri, è costituito principalmente da volumi sulla storia della Chiesa nel XVI secolo, nel periodo della Riforma e Controriforma e da studi medievistici e paleografici. La biblioteca gestisce, inoltre, il patrimonio bibliografico della Società romana di storia patria.

La collezione della Vallicelliana è costituita da circa 130.000 volumi, di cui 3.000 manoscritti tra i quali si segnalano, tra l'altro, importanti documenti di ambito medievale e umanistico e alcuni incunaboli. Sono presenti, inoltre, raccolte di incisioni e di antiche fotografie.

Non mancano testi inerenti la cultura e la storia di Roma e del Lazio che sono presenti soprattutto nei fondi della Società Romana di Storia Patria e sono consultabili presso la Biblioteca.


Per maggiori informazioni:
www.vallicelliana.it

Mappa

Dettaglio mappa